Come arrivare

Come arrivare

Venezia per chi non lo sapesse è un isola dove le automobili non possono girare. A Venezia ci si muove a piedi o al limite con le imbarcazioni (pubbliche e private). L’unico legame con il resto del mondo è un ponte chiamato Ponte della Libertà lungo circa 7 km.
L’ultimo posto dove è possibile parcheggiare la propria macchina o dove comunque arrivano i bus pubblici è Piazzale Roma, una piazza all’estremo nord-ovest dell’isola.
Raggiungere Venezia non è molto difficile, è servita da un buon sistema di trasporto pubblico e privato (taxi).
Se arrivate con:
Aereo arriverete all’Aeroporto Marco Polo, da lì per raggiungere il centro storico di Venezia potete prendere:
– Autobus pubblico che vi porterà fino a Piazzale Roma da lì vedi auto.
– Taxi che vi porterà fino a Piazzale Roma da lì vedi auto.
– Taxi acqueo che vi porterà direttamente a destinazione nel centro storico.
Auto come scritto sopra l’ultimo posto dove lasciare la propria macchina è Piazzale Roma, in questo piazzale sono presenti numerosi parcheggi a pagamento. Da qui poi è possibile prendere il vaporetto (waterbus) o il taxi acqueo per le varie destinazioni del centro storico.
Treno arrivando col treno giungerete alla stazione di Santa Lucia, da qui è possibile prendere il vaporetto(waterbus) o il taxi acqueo per le varie destinazioni del centro storico.
Nave arrivando in nave ormeggerete al nuovo centro crocieristico a San Basilio, Venezia Terminal Passeggeri, da qui potrete raggiungere il centro storico di Venezia in questi modi:
– Taxi che vi porterà fino a Piazzale Roma da lì vedi auto.
– Taxi acqueo che vi porterà direttamente a destinazione nel centro storico.
– Vaporetto per le varie destinazioni del centro storico.

Scroll To Top
css.php